No Tav: Beppe Grillo condannato a 4 mesi per violazione dei sigilli

Grillo2Torino, 3 mar. – Beppe Grillo e’ stato condannato a 4 mesi e al pagamento di 100 euro di multa a Torino per la violazione dei sigilli alla Baita Clarea, un presidio costruito dai No Tav in un area destinata a diventare zona di cantiere per la Torino-Lione e posta sotto sequestro per abuso edilizio nel 2010.

Alcune decine di militanti No Tav hanno dato vita in aula a una protesta dopo la lettura della sentenza per la violazione dei sigilli alla baita Clarea. Hanno mostrato foulard con la scritta No Tav urlando “Giu’ le mani dalla Valsusa”. Anche il leader No Tav Alberto Perino e’ stato condannato a 4 mesi per la violazione dei sigilli della baita Clarea in Valsusa. In tutto sono 10 le condanne e 11 le assoluzioni per i 21 imputati. Per Grillo e Perino, i pm avevano chiesto 9 mesi di reclusione. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -