Nigeria: nuovo attacco degli islamisti Boko Haram, almeno 90 morti

nigeria2 MAR – Almeno 90 persone hanno perso la vita in Nigeria in seguito a una serie di attentati ieri sera presumibilmente sferrati dal gruppo integralista islamico Boko Haram. Due autobomba sono esplose a Maiduguri (nord-est), uccidendo 51 persone. Un altro attacco – nel villaggio di Mainok (nord-est) – ha provocato la morte di almeno 39 persone. Tra le vittime della strage di Maiduguri, secondo la Croce rossa nigeriana, ci sono anche bambini che partecipavano a una cerimonia nuziale.

Un nuovo attacco in Nigeria, presumibilmente del gruppo integralista islamico Boko Haram, ha provocato la morte di almeno 39 persone. Lo riferiscono alcuni testimoni. La strage é avvenuta ieri sera in un villaggio nel nord-est del Paese, Mainok, contemporaneamente all’attentato che a Maiduguri ha causato 35-50 morti.

In base a quanto si é appreso da testimoni, gli abitanti si stavano preparando alla preghiera della sera quando decine di uomini con indosso uniformi dell’esercito hanno attaccato il villaggio di Mainok, 50 km a ovest di Maiduguri, lanciando granate e sparando con fucili mitragliatori sulla folla. La notizia di questa seconda strage è arrivata oggi, in quanto le comunicazioni con la remota zona nord-orientale della Nigeria sono difficili. ansa



   

 

 

1 Commento per “Nigeria: nuovo attacco degli islamisti Boko Haram, almeno 90 morti”

  1. Ci arrivano sempre più prove dal cielo che Dio esiste.

    Gli indifesi costretti a ringraziare… a denti stretti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -