Usa: dichiarato morto si risveglia all’obitorio

walter-williams

 

Houston, 1 mar. – Un uomo dichiarato morto si e’ “risvegliato” dopo due ore nella camera mortuaria. E’ accaduto a Lexington, in Mississippi, al 78enne Walter “Snowball” Williams di cui era stato constato il decesso mercoledi’ notte.
La “salma” era stata trasferita in una sacca di plastica nella camera mortuaria, ma due ore dopo la famiglia ha ricevuto una chiamata perche’ l’uomo aveva cominciato a muovere le gambe cercando di uscire dalla busta.

“Evidentemente il tempo di mio padre non era ancora arrivato – ha commentato la figlia, Martha Lewis Williams – non so per quanto ancora restera’ con noi ma ringraziamo Dio”. I medici dell’ospedale non hanno offerto alcuna spiegazione limitandosi ad ipotizzare che il suo pacemaker potrebbe aver smesso di funzionare per poi ripartire. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -