Pakistan: attacco contro la campagna di vaccinazioni, 12 morti

vaccini

1 mar – E’ di almeno 12 morti, tra i quali un bambino, e di diversi feriti, il bilancio dell’ultimo attacco sferrato da miliziani contro la campagna di vaccinazioni contro la poliomielite in Pakistan, uno dei tre Paesi al mondo dove la malattia è ancora endemica.Lo rendono noto fonti della polizia locale citate dal sito di Geo news.

L’attacco è stato condotto facendo esplodere un ordigno collocato sul ciglio della strada nel villaggio di Jamrud Tehsil nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa nel Pakistan nord occidentale, al confine con l’Afghanistan.

Un religioso di Muzaffargarh, nel Sud del Pakistan, ha da tempo dichiarato che la campagna di vaccinazione contro la poliomelite è contraria all’Islam e per questo ha lanciato un Jihad contro il team di medici giunto nell’area per condurre la campagna di immunizzazione.

In passato i talebani avevano minacciato rappresaglie contro la campagna anti-polio perche’ avrebbe offerto copertura alla missione della Cia che localizzo’ il covo di Osama bin Laden ad Abbottabad.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -