Onu, Ban Ki-moon all’Uganda: abrogare subito la legge anti-gay

onu226 feb 2014 – Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha invitato l’Uganda ad abrogare la nuova legge che prevede l’ergastolo per gli omosessuali, avvertendo che potrebbe portare a violenze e a un incremento di casi di Aids. Ban Ki-moon ha chiesto al governo di ”proteggere tutte le persone dalla violenza e dalla discriminazione”, ha dichiarato il suo portavoce.

Uganda, presidente firma legge anti gay nonostante le pressioni dell’Occidente

L’Onu ritiene, infatti, che ”la legge potrebbe alimentare molestie e violenze contro gay e lesbiche e pertanto va abrogata o almeno modificata alla prima occasione”. (fonte AFP).



   

 

 

1 Commento per “Onu, Ban Ki-moon all’Uganda: abrogare subito la legge anti-gay”

  1. L’ Uganda intende punire quegli omosessuali che fanno sesso con minori e per di più sono anche malati di hiv. comunicato oggi su radio 24 dall’ambasciatore italiano in Uganda . Vi sembra una legge da abbrogare ? Cosa si dovrebbe dire allora dell’Europa che vuole far entrare nelle scuole , nelle istituzioni l’ideologia gender ? .L’ultima volta che è stato fatto in Europa è stato con l’ideologia di Hitler ! Perchè l ‘ONU non ci sanziona per questo ? Basta co ‘sta difesa ad oltranza x i gay e lesbiche e vladimiri e trans …vogliamo essere difesi anche noi dalla crisi economica , vogliamo che l’onu si attivi per smantellare questa devastazione economica che ci sta portando ala deriva ….poi penseremo anche ai diritti per i gay , dateci prima la carta igienica nelle scuole in Italia e da mangiare a tutti in Uganda !!!! del sano buon senso e basta

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -