Kerry: “Non vogliamo uno scontro con la Russia”. Putin avvia manovre militari

kerry26 febbr – “Non vogliamo avere uno scontro con la Russia”. Lo ha detto il segretario di Stato americano, John Kerry, parlando della crisi in Ucraina. Kerry intervistato dall’emittente americana Msnbc ha aggiunto che il presidente russo, Vladimir Putin, ha detto che non sarebbe mai intervenuto direttamente nel territorio ucraino: “Crediamo sia importante che venga mantenuta la parola”, ha aggiunto il segretario di Stato. Kerry ha anche parlato di Corea del Nord, definendo Pyongyang “un luogo in cui il male ha preso il sopravvento”, per poi intervenire sulla crisi venezuelana: “Dobbiamo migliorare le nostre relazioni con il Venezuela”.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dato ordine al ministero della Difesa di condurre un test a sorpresa dell’operatività delle forze armate nei distretti militari occidentale e centrale. Lo ha annunciato il ministro Sergei Shoigu.

“In linea con la direttiva del presidente russo le forze del distretto militare occidentale e le unità militari e gli armamenti di stanza nel suo territorio, la seconda armata del distretto militare centrale, i comandi delle forze aerospaziali e aerotrasportate, l’aviazione per il trasporto militare e a lungo raggio sono state allertate a sorpresa oggi alle 14”, ha annunciato il ministro della Difesa russo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -