Distruggono le nazioni e poi propongono prestiti. Fmi all’assalto in Serbia

fmi26 FEB – Una missione del Fondo monetario internazionale (Fmi) sara’ da domani a Belgrado per un’esame della situazione economica e finanziaria della Serbia e per vagliare le condizioni di un possibile prestito precauzionale al Paese balcanico. La delegazione, guidata da Zuzana Murgasova, si fermera’ in Serbia fino al 13 marzo.

L’ultimo accordo di prestito dell’Fmi alla Serbia fu concluso a fine settembre 2011, ma fu congelato nel febbraio successivo poiche’ la legge di bilancio 2012 non aveva rispettato il programma fiscale concordato da Belgrado con l’Fmi.

Una fonte del ministero delle finanze serbo ha osservato che i colloqui sono di natuta tecnica, e che il negoziato per un eventuale prestito precauzionale prenderebbe il via solo dopo la formazione del nuovo governo, conseguenza del voto anticipato in programma in Serbia il 16 marzo (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -