UE: norme contro la violenza sulle donne entro il 2014

femmin25 febbr – Una proposta legislativa per prevenire la violenza di genere entro la fine dell’anno. E’ questa la richiesta lanciata oggi da Strasburgo alla Commissione Ue approvando per alzata di mano la relazione sulla lotta alla violenza contro le donne firmata dalla deputata liberaldemocratica bulgara Anatonyia Parvanova.

Tra le varie proposte, il Parlamento Ue chiede

  • la creazione di un Osservatorio europeo sulla violenza di genere
  •  un responsabile nazionale sul tema – incaricato di valutare il fenomeno, l’implementazione ed i risultati delle leggi e delle politiche messe in atto – e dei programmi specifici per la formazione dei funzionari in contatto con le vittime.
  • Vengono proposte anche campagne di sensibilizzazione,
  • la creazione di linee telefoniche gratuite con personale specializzato
  • e di centri gratuiti di attenzione alle vittime.

Entro il 2017 dovrebbe inoltre essere stabilito un ‘Anno Europeo contro la Violenza sulle donne e le bambine’, come iniziativa di maggiore sensibilizzazione dei cittadini. Il rapporto approvato sottolinea che tra il 20 ed il 25% della popolazione femminile europea è stata vittima almeno una volta nella propria vita di violenza fisica e che oltre il 10% ha subito violenze sessuali. ansa



   

 

 

1 Commento per “UE: norme contro la violenza sulle donne entro il 2014”

  1. E come mai un Tribunale italiano ha legittimato l’atto dell’infibulazione non accusando i genitori Africani che lo hanno praticato sulle due figlie?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -