Cie Lamezia, operatori minacciati con mattoni: 4 immigrati arrestati

cie25 FEB – Quattro stranieri, di età compresa tra i 21 ed i 27 anni, originari della Nigeria e del Mali, sono stati arrestati dai carabinieri a Lamezia Terme perché hanno provocato tafferugli nel centro di accoglienza ‘Malgrado Tutto’.

I quattro extracomunitari hanno rinchiuso all’interno della struttura due operatori, intimando loro di non uscire e minacciandoli con dei mattoni. I carabinieri hanno arrestato i quattro stranieri e riportato la calma nella struttura.



   

 

 

1 Commento per “Cie Lamezia, operatori minacciati con mattoni: 4 immigrati arrestati”

  1. Espulsione di questi D………i mai vero?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -