Il marchio Krizia finisce in mani cinesi, ceduta a Shenzhen Marisfrolg Fashion

krizia24 febbr – Krizia finisce in mani cinesi. Shenzhen Marisfrolg Fashion Co., azienda leader nel mercato asiatico del pret-à-porter di fascia alta e la maison italiana annunciano di aver trovato un accordo per il trasferimento della proprietà della Divisione Moda di Krizia alla società con sede a Shenzhen. Krizia e Shenzhen Marisfrolg Co. precisano che le pratiche di ufficializzazione dell’accordo sono tuttora in corso e che la formalizzazione è prevista entro aprile 2014.

Letta: non si deve difendere con le unghie e coi denti tutto cio’ che e’ italiano

Shenzhen Marisfrolg Fashion Co. Ltd è stata fondata nel 1993 da Mrs. Zhu ChongYun, che ha creato un impero finanziario basato sulla sua passione per la moda e il design. Zhu ChonYun ricoprirà il ruolo di presidente del board e direttore creativo della casa di moda milanese. Il debutto della sua prima collezione è previsto a Milano Moda Donna nel febbraio 2015.

Nei prossimi cinque anni la società prevede di aprire nuovi negozi a insegna Krizia a Pechino, Shanghai, Guangzhou, Shenzhen e Chengdu e di riaprire gradualmente i punti vendita nelle più importanti città in Europa, Giappone e Usa. “Siamo felici – commenta Mariuccia Mandelli – di aver incontrato Mrs. Zhu, con cui mi sono trovata subito in profonda sintonia. Penso che abbia la forza e il talento per continuare al meglio il nostro lavoro e portare Krizia a raggiungere nuovi successi nel mondo”,

“Sono una grande ammiratrice del lavoro di Mariuccia Mandelli e davvero orgogliosa di prenderne l’eredità. Voglio dare continuità allo stile di Krizia – assicura Mrs Zhu – con collezioni tutte made in Italy. Sono decisa a rafforzare il mito di Krizia nel mondo, seguendone lo stile e ripetendone i grandi successi”. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -