Ucraina, Librandi (Sc): i manifestanti stanno morendo per i valori dell’Europa

Ucraina/ *Ucraina, tre ipotesi di sanzioni su tavolo ministri Ue oggi

20 feb 2014 – ”Quello che sta accadendo in Ucraina dovrebbe essere un monito per chi, qui in Italia, ritiene che dall’Europa si dovrebbe uscire”. Lo afferma il deputato di Scleta Civica, Gianfranco Librandi, il quale aggiunge: ”Per gli ucraini, la cui protesta in piazza e’ violentemente repressa dal governo e sta facendo centinaia di vittime, l’Europa e’ simbolo di liberta’, di crescita economica, di sviluppo. Valori per cui morire, nella consapevolezza che l’Europa e’ un approdo sicuro e irrinunciabile per tutte quelle donne e quegli uomini che credono nella democrazia”.

”Valori – sottolinea Librandi – che noi dobbiamo difendere di fronte a tutti quei movimenti, come la Lega Nord e il Movimento 5 Stelle, che invece dipingono l’Europa come un’imposizione di freddi tecnocrati che vorrebbero impoverirci. Scelta Civica crede nell’Unione Europea e nei suoi valori, li difende e li difendera’ nella campagna elettorale delle prossime elezioni Europee. Perche’ siamo convinti che la soluzione non sia meno Europa ma piu’ Europa e quindi piu’ liberta’, piu’ crescita, piu’ cultura e piu’ democrazia”.



   

 

 

1 Commento per “Ucraina, Librandi (Sc): i manifestanti stanno morendo per i valori dell’Europa”

  1. Sig, Librandi, con tutto rispetto ma a Lei manca sicuramente qualche neurone…Cosa sarebbe l’UE? Crescita economica? Le chiedo di scendere da quel piedistallo e di ritornare alla realtà ma evidentemente fa più comodo vivere in un mondo tutto vostro perchè quello dei cittadini semplici non vi garba..non è il vostro mondo, fatto di privilegi, di corruzione…solo l’Italia è al 1° posto rispetto tutta l’Europa….Altra domanda, Lei afferma che l’Europa è libertà, se fosse davvero così, come mai se il cielo è grigio alcuni giornali dicono sia bianco (questo è solo un esempio)? Come mai in Italia si è dovuto correre ai ripari e fare una legge contro l’omofobia quando l’Italia risulterebbe all’ultimo o quasi posto per essere tollerante? Esprimere il proprio giudizio ed essere condannati da una legge così effimera? Come mai se il popolo vuole uscire dall’euro viene addirittura definito fascista, populista e domagogo?
    Se gli Ucraini si informassero, se una delegazione fatta dai soli cittadini di tutti i 28 Stati membri andasse li a spiegare che l’UE è un cancro, dove la gente si ammazza perchè non ha più lavoro, dove non si riesce a mettere pranzo e cena insieme, dove con l’austerity imposta da questi pseudo paladini del giusto che giusto non è se non per arricchire le proprie tasce e quella dei lobbisti…ecco questo andrebbe spiegato agli Ucraini….e non gettare fumo negli occhi perchè la carne ve la siete pappate sempre e solo voi!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -