No Tav, lettera anonima: in tanti pronti alla lotta armata

notav21 FEB – Nuovo messaggio sul caso No Tav. Un “cattivo maestro preoccupato”, come si firma, ha inviato una lettera alla redazione di Repubblica di Torino in cui sostiene di aver visto circolare in Valle di Susa il documento dei Nuclei Operativi Armati recapitato mercoledì scorso all’ANSA.

L’anonimo autore – si legge nelle pagine locali del quotidiano – sostiene anche che “in valle sono sempre di più quelli che si rendono disponibili ad andare dietro” ai metodi di chi predica la lotta armata.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -