Usa, Kerry contro il Gambia: No a retorica anti gay

kerry20 febbr – Duro richiamo di Washington al Presidente del Gambia, Yahya Jammeh, responsabile di nuovi insulti nei confronti dei gay, paragonati a ”parassiti” in un discorso alla nazione da lui recentemente pronunciato. ”Gli Stati Uniti sono profondamente scossi dalla retorica ispirata all’odio utilizzata dal Presidente Jammeh e chiedono al governo del Gambia di proteggere i diritti dei cittadini”, afferma il segretario di Stato Usa John Kerry in una nota.

Dopo aver ricordato che gli Stati Uniti difendono i diritti e le liberta’ fondamentali indipendentemente dall’orientamento della persona, Kerry invita anche la comunita’ internazionale a dare ”chiari segnali” contro dichiarazioni che non possono aver spazio nei discorsi pubblici e sono ”inaccettabili”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -