Kiev nel caos, i ministri UE se la danno a gambe levate: incontri cancellati

Ucraina/ *Ucraina, tre ipotesi di sanzioni su tavolo ministri Ue oggi

20 FEBBR – Kiev precipita nel caos totale e salta l’incontro tra i ministri degli Esteri francese, tedesco e polacco e il presidente ucraino Viktor Yanukovich. La delegazione Ue ha deciso l’annullamento del colloquio per “ragioni di sicurezza”, ha riferito una fonte ufficiale all’agenzia France Presse, “non c’è più alcun luogo sicuro nel centro di Kiev”. Secondo l’agenzia russa Ria Novosti la delegazione europea si trova già a Kiev.

Nella capitale ucraina stamattina sono ripresi gli scontri tra frange estreme della protesta e forze dell’ordine, che hanno provocato almeno un morto. L’edificio della Verkhovna Rada, il parlamento ucraino, è stato sgomberato d’urgenza, tra voci di un assalto da parte dei manifestanti dell’opposizione, per ora smentite da alcuni deputati. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -