Cingalese aggredisce la moglie con un macete, arrestato

violenzaCatania, 20 feb. – Un cingalese di 43 anni si e’ avvenutato contro la moglie con un macete ed e’ stato arrestato per maltrattamenti in famiglia a Catania. Agenti delle volanti della Questura lo hanno bloccato mentre teneva la lama del macete alla gola della donna, dopo averle tagliato una ciocca di capelli.

Era ubriaco e precedentemente l’aveva colpita al volto e all’addome, dinanzi al figlia minorenne. La vittima ha poi riferito alla polizia che il marito in 17 anni di matrimonio l’ha piu’ volte picchiata. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -