Pescara, sequestro da 500mila euro a famiglie Rom

gdf18 febbr – Nuovo sequestro di beni alle famiglie rom Spinelli e Ciarelli di Pescara, accumulati in modo illecito.

La Questura di Pescara, assieme alla Guardia di Finanza, ha infatti messo i sigilli a due abitazioni e ad altri beni mobili per un valore complessivo di 500 mila euro.

Si tratta di un’abitazione in via Sacco di proprietà della famiglia Ciarelli, e di un’altra casa in via Orta di proprietà della famiglia Spinelli. A quest’ultimo clan sono state sequestrate anche due autovetture.

Secondo gli inquirenti, i beni sarebbero stati acquistati grazie ad attività criminali, considerando che quasi tutti i componenti della famiglia sono pregiudicati per reati anche gravi, e che tutti risultano nullatenenti al Fisco.

Dal 2007 ad oggi sono stati sequestrati beni per 35 milioni di euro dalle Forze dell’Ordine pescaresi, come previsto dal Decreto Legislativo 159/2011.

ilpescara.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -