Prodi: non so se l’Italia è pronta a presiedere il semestre Ue

prodi

15 febbr – «Non lo so. Non lo so, perché il semestre non è mica costruire dei bei ricevimenti. Il semestre vuol dire fare le alleanze su alcune idee che cambino la politica europea». Lo ha affermato l’ex presidente della Commissione Ue Romano Prodi, rispondendo a “Ballarò” in onda domani sera su Raitre ad una domanda sulla preparazione dell’Italia ad assumere dal prossimo luglio a dicembre la presidenza di turno della Ue.

«Il semestre – ha detto ancora sul punto Prodi – è una roba semplicissima: cambiamo la direzione del cammino. Non è che in questo momento lei possa fare una nuova legislazione europea , un nuovo patto. La situazione europea è quella che è. C’è la Gran Bretagna che fa il referendum per uscire fuori, non posso mica dare il messaggio di illudere la gente dicendo facciamo un’Europa più solidale, più seria, e così via. Intanto cambiamo la politica e finiamola con una politica che crea disoccupati».



   

 

 

1 Commento per “Prodi: non so se l’Italia è pronta a presiedere il semestre Ue”

  1. Complimenti! Il sig. Prodi, che è stato unanimemente riconosciuto e ricordato come il peggior presidente del semestre dell’UE, adesso parla e straparla dimenticando che proprio lui è stato il principale artefice del NOSTRO disastro.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -