Krokodil, la droga dei cannibali è arrivata in Italia

Krokodil, la droga del cannibale, sequestrata a Padova: è arrivata in Italia

krokoPADOVA, 15 febbr – Basterebbe già il nome a fare paura: Krokodil, la droga del cannibale o degli zombie. Ma ci sono anche le storie di chi l’ha provata a spaventare ancora di più: pezzi di corpo totalmente mangiati dalla droga, morsi dati con violenza a chiunque capiti a tiro, perdita totale dei freni inibitori, controllo del proprio corpo praticamente azzerato. Fino a ieri sembrava un “problema” di altri. E invece no perché anche l’Italia non ha perso l’appuntamento con l’ultima droga micidiale.

Solo due giorni fa, infatti, i carabinieri di Padova hanno arrestato un’insospettabile cameriera di un lussuoso ristorante del centro. A casa sua gli agenti hanno trovato mezzo chilo di Krokodil.

E’ il simbolo chiaro di come il Nordest sia già diventato il punto d’approdo naturale di questa droga a basso costo e fatta in casa – soprattutto nell’Est Europa – che potrebbe presto sostituire l’eroina, più costosa. Sostanze oppiacee derivate dalla morfina mischiate con altri agenti chimici dagli effetti disastrosi sul sistema nervoso: l’Italia già trema.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -