Genitori permissivi rischiano di creare una generazione di deboli e incapaci

sgridare14 febbr –  (WSI) – Alcuni dei Paesi che storicamente si sono sempre vantati del loro illuminato stile genitoriale, concentrato principalmente sul bambino stanno, a quanto pare, avendo i primi ripensamenti circa il lasciare i loro figli fare quello che vogliono, quando vogliono.

Il Telegraph riporta le conclusioni di un accademico svedese che ha dichiarato che i genitori permissivi stanno creando una generazione di giovani adulti arroganti che mancano di empatia sociale e sono privi della capacità di far fronte ad eventi traumatici dopo un’infanzia di coccole. Così sono destinati ad rimanere amaramente delusi nella vita.

“I genitori dovrebbero agire come genitori e non come best friends”, dice David Eberhard, psichiatra, padre di sei figli e autore di “Come i bambini presero il potere”. “Essi dovrebbero preparare i loro figli alla vita adulta, insegnando loro come comportarsi e non trattarli come principi o principesse. In Svezia ad esempio, pensano che qualsiasi forma di intervento nei confronti del bambino sia come una sorta di molestia”.

Lo psichiatria ha poi concluso: “I cosiddetti esperti ritengono che i genitori dovrebbero negoziare, piuttosto che punire. Ecco, credo che hanno frainteso il concetto di genitorialità. I bambini in realtà non sono così fragili come pensano”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -