Fiumicino: barista romena accoltella a morte un rapinatore

coltello214 feb. – Hanno tentato una rapina armati di pistola in un bar di via Ermede, a Fiumicino, e uno dei rapinatori e’ stato accoltellato da una dipendente. E’ successo ieri sera e il rapinatore ferito, un pregiudicato romano di 29 anni e’ morto poco dopo a seguito della grave ferita riportata.
L’altro rapinatore e’ invece fuggito a bordo di un furgone rubato ma e’ stato poi bloccato dalla polizia dopo un incidente stradale. I due erano entrati all’interno del bar ed avevano esploso alcuni colpi di pistola. Nella cucina del bar una delle dipendenti, di nazionalita’ romena, ha reagito e si e’ difesa con un coltello ferendo uno dei malviventi.

Hanno esploso diversi colpi di pistola all’interno del bar di via Hermada, 109 nella zona Isola Sacra di Fiumicino, i due rapinatori autori del colpo poi finito nel sangue. Uno dei due, un pregiudicato di 29 anni, ha infatti perso la vita a seguito delle ferite inferte con un coltello da cucina da una dipendente, una romena di 39 anni. I due malviventi erano riusciti ad impossessarsi del contenuto della cassa del bar, circa 350 euro in contanti.
Secondo quanto accertato dalla polizia la donna avrebbe reagito alla rapina e nel corso della colluttazione ha colpito uno dei due rapinatori con alcune coltellate.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -