Fiat, licenziamenti a Termini Imerese: 5000 persone in piazza

fiat13 feb. – Cinquemila in corteo a Termini Imerese, secondo i sindacati, per chiedere la reindustrializzazione del sito abbandonato da Fiat oltre due anni fa. Operai, sindacati, cittadini, famiglie, sindaci e parroci di vari Comuni della provincia, insieme per ottenere uno sforzo reale da parte del governo nazionale a favore del futuro occupazionale delle tute blu della fabbrica in cassa integrazione e dei lavoratori dell’indotto senza piu’ paracadute e per molti dei quali sono gia’ scattate le procedure di licenziamento.

Il lungo serpentone di gente, partito dalla parte bassa della cittadina, e’ giunto a piazza Duomo da cui viene scandito a piu’ voci che “dopo la Fiat puo’ esserci ancora e solo la Fiat. Per questo serve un impegno diretto della Presidenza del Consiglio”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -