Milano: egiziano uccide la convivente a coltellate

coltells12 FEBBR – Una 48enne ecuadoriana, con cittadinanza italiana, è stata uccisa a coltellate nell’appartamento dove viveva, a Milano. Per l’omicidio è stato fermato il convivente, un piccolo imprenditore egiziano di 44 anni. Sul posto è intervenuto il 118, ma la vittima è deceduta per le gravi e numerose ferite. La coppia era in crisi e sembra che lei volesse lasciarlo.

L’omicidio dopo una lite furiosa – Martedì sera la donna, un’assistente sanitaria in una clinica geriatrica, ha lavorato fino alle 21 e poi è tornata a casa. Alle 22 la lite furiosa e l’accoltellamento. All’arrivo della polizia l’uomo si trovava ancora nell’appartamento di piazzale Accursio. La vittima era da poco tornata dall’Ecuador, suo Paese natale, dove si era recata senza il convivente. TGCOM24



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -