La Boldrini ministro nel governo Renzi

laura-boldrini12 febbr – Laura Boldrini via dalla Camera e dentro nel governo. Sarebbe questa la mossa-chiave dell’impalcatura di che Matteo Renzi sta costruendo a Palazzo Chigi. Lo spostamento, che è dato per certo dal Fatto quotidiano (insieme all’ingresso di Maria Elena Boschi nell’esecutivo), permetterebbe al segretario del Partito democratico di prendere due, se non tre, piccioni con una fava.

Toglierebbe innanzitutto la badessa Laura da un posto ormai per lei sempre più scomodo, dopo il caso-ghigliottina sul decreto Imu-Bankitalia, a causa degli scontri ormai fuori controllo con il Movimento 5 Stelle. Permetterebbe a Renzi di agganciare definitivamente Sinistra e libertà di Nichi Vendola all’interno della maggioranza; darebbe soddisfazione a Dario Franceschini, che quella poltrona di numero uno a Montecitorio la sogna da sempre e l’ha invece dovuta sacrificare in nome di un mai nato governo di cambiamento (quello di Bersani). liberoquotidiano



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -