Preso in giro per i denti sporgenti, 15enne lascia la scuola

scuolaRIMINI, 11 febbr – Lo deridevano a scuola e, come se non bastasse, anche su Facebook.
Avevano preso di mira i suoi denti sporgenti, chiamandolo “il sorcio”. Lui, un 15enne che frequenta il primo anno di un liceo di Rimini, non ha retto più agli insulti e ha deciso di abbandonare la scuola.

Ora quattro suoi compagni di classe sono finiti sotto inchiesta per diffamazione, perché i genitori del ragazzino preso di mira hanno presentato una denuncia.

Il giovane si era da poco trasferito a Rimini con i genitori dalla Sicilia. E dopo aver raccontato le continue umiliazioni a mamma e papà, questi ultimi hanno deciso di ritirarlo dalla scuola e hanno addirittura abbandonato la città. (da RiminiToday)

www.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -