Monumento ai Martiri delle foibe imbrattato con falce e martello

IMBRATTAMENTO MONUMENTO AI CADUTI DELLE FOIBE9 febbr – “Durante la notte, il monumento ai Martiri delle foibe e agli Esuli istriani, fiumani e dalmati collocato a Marghera (Venezia) nell’omonimo piazzale è stato oggetto dell’ennesimo atto d’odio. Sulla targa commemorativa, già oggetto negli scorsi anni di imbrattamento e furto, sono stati disegnati, con una vernice rossa, il simbolo della falce e martello e una stella a cinque punte. Un’ulteriore stella a cinque punte rossa ha imbrattato la pietra d’Istria del monumento”.

Lo riferisce il capogruppo Unione di Centro al Consiglio Comunale di Venezia, Simone Venturini. Analogo atto vandalico era stato compiuto anche nel 2010.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -