La Svizzera dice no all’immigrazione selvaggia, UE preoccupata

svizzera

9 febbr – La Svizzera dice no all’immigrazione. Il Paese elvetico è andato alle urne per il referendum sull’iniziativa “Contro l’immigrazione di massa”, proposta dal partito nazionalista “Unione democratica di centro”(Udc), che prevede di fissare un tetto massimo di stranieri che possano entrare ogni anno sul suo territorio.

Il referendum che chiede l’introduzione di un tetto per nuovi residenti, lavoratori frontalieri e richiedenti asilo politico è stato approvato con un ristrettissimo margine, il 50,3% dei voti.

Schulz, populisti sfrutteranno no a immigrazione – Un sì alla quote sugli immigrati comunitari in Svizzera ”rischia di essere sfruttato” dai populisti in vista delle elezioni europee di fine maggio. Lo teme il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, che lo ha detto in una intervista pubblicata oggi dal domenicale svizzero NZZ am Sonntag, citata dal Financial Times online. ”Temo che un sì in Svizzera possa scatenare un nuovo dibattito sulla libera circolazione delle persone in seno alla Ue”, aggiunge il candidato alla presidenza della Commissione europea. L’Ft ricorda ricorda che un eurodeputato conservatore britannico, David Campbell Bannermann, ha chiesto la definizione di quorte da ogni singolo paese comunitario se la Gran Bretagna deciderà di lasciare l’Unione nel 2017.

Svizzera: 8 mln abitanti, stranieri a 23,3%

Al centro dell’Europa, ma non membro dell’Unione europea, la Svizzera – che oggi ha reintrodotto con un voto popolare le quote sull’immigrazione – ospita una popolazione straniera pari al 23,3 % degli 8 milioni di abitanti del Paese. Tra gli immigrati, gli italiani sono tra i piu’ numerosi. A fine aprile 2013 la Svizzera contava infatti 1.846.500 stranieri domiciliati (57.175 in più rispetto all’anno precedente), due terzi dei quali provenivano da Stati dell’Unione europea e dell’Associazione europea di libero scambio (Efta), secondo le statistiche ufficiali.

 



   

 

 

1 Commento per “La Svizzera dice no all’immigrazione selvaggia, UE preoccupata”

  1. a me sembra soprattutto un provvedimento per colpire i frontalieri italiani, evitiamo facili entusiasmi..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -