Pedofilia: in Macedonia approvata legge per castrazione chimica

pedof6 feb 2014 – Il Parlamento della Macedonia ha approvato una legge che introduce la castrazione chimica per i pedofili recidivi e aumenta le pene fino all’ergastolo. Il ministro delle Politiche Sociali, Dime Spasov, ha detto che la somministrazione di droghe che riducono la libido e l’attivita’ sessuale avverra’ all’interno di strutture specializzate con cadenza semestrale.

In base alla legge, coloro che commettono atti di pedofilia rischiano dai 15 ai 40 anni di prigione oppure possono scegliere la castrazione chimica in cambio di una riduzione della pena. Oltre alla Macedonia, il trattamento farmacologico per i pedofili era stato approvato finora da Russia, Danimarca e Polonia. (fonte AFP)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -