Onu, Prodi: vogliamo energia solare in tutto il Sahel, ci servono fondi

prodi

6 febbr – “L’Onu ha varato un grande piano per l’energia solare nel Sahel, la fascia meridionale del Sahara” Lo ha annunciato l’inviato speciale delle Nazioni unite per il Sahel, Romano Prodi, in una intervista al sito www.oltreradio.it.

“La cosa su cui ho lavorato in questo periodo, non è l’emergenza, ma è il problema dello sviluppo e le sue priorità – ha spiegato Prodi -. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha approvato gli investimenti nell’agricoltura, nel cibo e nell’irrigazione. Si è poi occupato di infrastrutture, allo scopo di creare un mercato abbastanza grande da poter essere efficiente, di istituzioni e sanità e in ultimo, che è la vera novità, un grande piano di energia decentrata. Finalmente con il sole si porterà energia elettrica dappertutto!“.

“Il grande problema del Sahel è il finanziamento internazionale scarsissimo – ha proseguito Prodi -. Si fatica, i paesi sono sempre più riluttanti nell’aiuto all’estero. Nelle crisi umanitarie l’Europa conta molto, aiuta moltissimo, è generosa, è il più grande donatore in questi casi. Ma ho detto e confermo che politicamente siamo dei nani perché siamo divisi e finché saremo divisi saremo sempre dei nani”. ansa



   

 

 

2 Commenti per “Onu, Prodi: vogliamo energia solare in tutto il Sahel, ci servono fondi”

  1. Metti mano al TUO portafogli, Roma’ !

  2. Menono Incariola

    Ma PER CHE CAZZO dovremmo BUTTARE altri nostri soldi invece che tenerli per i NOSTRI DISOCCUPATI?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -