Non paga la birra, dominicani spaccano la testa a un marocchino

Bologna – Via Tibaldi, aggredito in trattoria: non paga la birra, gli spaccano la testa

ambx6 febbr – Pestato e lasciato a terra in una pozza di sangue, così un 38enne è stato aggredito dai proprietari di un locale, perchè era andato via senza pagare il conto. Aveva consumato una birra.

La violenta aggressione è avvenuta ieri pomeriggio. Intorno alle 14, la centrale operativa del 112 ha ricevuto una serie di segnalazioni da parte di alcuni cittadini residenti in via Tibaldi che riferivano di aver assistito a una brutale lite in strada tra alcuni stranieri. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri si è diretta immediatamente sul posto e ha trovato un uomo riverso a terra in una pozza di sangue, con una ferita profonda alla testa.

Il malcapitato, marocchino 32enne di Bologna, è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore dove è stato ricoverato a seguito di un trauma cranico con fratture multiple guaribili in 30 giorni.

I testimoni hanno riferito ai Carabinieri che la vittima era stata aggredita dai gestori di una trattoria. I militari si sono recati subito presso l’esercizio per chiedere spiegazioni e come sono entrati hanno notato per terra una bottiglia di birra in frantumi, una katana con la lama affilata ma deformata e una mazza da baseball.

I proprietari del locale, due coniugi dominicani, lui 40enne con precedenti di polizia per reati contro la persona e lei 45enne incensurata, hanno confermato la versione dei fatti, aggiungendo di aver impugnato le armi detenute all’interno della trattoria e di aver inseguito il marocchino perché si era allontanato dal locale senza pagare una birra che aveva consumato. I due gestori, accusati di lesioni aggravate dall’uso delle armi, si trovano agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti all’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/via-tibaldi-ferito-trattoria.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/BolognaToday/163655073691021



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -