Roma: 19enne in coma dopo essere stata picchiata dal fidanzato

ambul4 febbr – Nuovo caso di violenza di genere a Roma, dove una ragazza di 19 anni è in coma dopo essere stata picchiata dal suo fidanzato durante una lite. L’uomo, piccoli precedenti per droga, è stato arrestato dai carabinieri di Ostia. L’episodio è accaduto la scorsa notte a Vitinia, alla periferia della capitale.

Dopo averla pestata a sangue, colpendola anche alla testa, il fidanzato e convivente della donna, un muratore romano di 35 anni, ha chiamato il 118. Accortisi degli ematomi, i sanitari hanno allertato i carabinieri. La vittima, trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale Grassi di Ostia, è stata poi trasferita al San Camillo, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -