Hunger Games senza Philip Seymour Hoffman, ultima scena creata al computer

Donald Sutherland e Philip Seymour Hoffman in una scena del film "Hunger Games-La ragazza di fuoco"

Donald Sutherland e Philip Seymour Hoffman in una scena del film “Hunger Games-La ragazza di fuoco”

I film The Hunger Games: Mockingjay-Part I e Part II non subiranno alcuno slittamento a seguito della scomparsa di Philip Seymour Hoffman.
L’annuncio arriva direttamente dalla Lionsgate, le cui dichiarazioni sono state riportate dalla rivista The Hollywood Reporter: «A mancare è proprio uno dei passaggi più significativi della storia», tuttavia «la major è fiduciosa nel fatto che il regista e la troupe riusciranno a completare il film in modo da non deludere i fan».

Philip Seymour Hoffman ha interpretato il ruolo dello stratega Plutarch Heavensbee nel secondo capitolo della saga, La ragazza di fuoco, ed attualmente era impegnato con le riprese dei due film in cui la produzione ha deciso di dividere Mockingjay.
All’attore mancavano appena sette giorni per terminare un’ultima sequenza particolarmente significativa a fianco dei protagonisti Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson, per il secondo film. Pochi minuti che in casa Lionsgate, però, hanno già pensato a come recuperare attraverso l’utilizzo di digitale, voice off, e probabilmente di una controfigura.
«Siamo tutti tremendamente tristi per quanto accaduto», continua il comunicato della Lionsgate, «ma, per quel che riguarda la lavorazione, la morte di Hoffman non dovrebbe avere impatto. Dobbiamo sistemare e lavorare su alcune questioni, ma la performance di Philip resterà in entrambi i film conclusivi e sarà all’altezza delle sue prove migliori. Crediamo che ciò possa essere un bel tributo nei suoi confronti».

I due film, attesi nelle sale il 21 novembre di quest’anno e il 20 novembre del prossimo, non dovrebbero quindi subire slittamenti di alcun genere.

 

Luca Balduzzi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -