Brasile: disavanzo record, ma disoccupazione al minimo storico del 4,3%

brasile1 febbr  – Disavanzo record per il Brasile nel 2013. La spesa pubblica, infatti, ha superato le entrate, raggiungendo 157,6 miliardi di reais (circa 64,9 miliardi dollari) dopo l’aumento registrato a dicembre pari a 13,6 miliardi di reais, rispetto a 0,2 miliardi di reais del mese precedente.

Cala la disoccupazione Nel 2013, è stata in media del 5,4%, la più bassa dal 2002, secondo dati dell’Istituto brasiliano di geografia e statistica (Ibge).

Nel mese di dicembre, la disoccupazione ha toccato il minimo storico del 4,3%. Le statistiche dell’Ibge si basano sull’andamento del mercato del lavoro nelle sei principali regioni metropolitane del Brasile: Porto Alegre, Belo Horizonte, Sao Paulo, Rio de Janeiro, Recife e Salvador.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -