Afghanistan: analfabeta metà dei membri delle forze dell’ordine

afghani29 – Migliaia di militari afghani continuano ad essere analfabeti nonostante Washington abbia investito 200 milioni di dollari per la loro istruzione. A dare la notizia è il Guardian, sottolineando che metà dei membri delle forze dell’ordine afgane – tra polizia ed esercito – non sono neppure in grado di scrivere o leggere una nota. Fino ad ora, spiega il quotidiano inglese, circa 400.000 soldati hanno seguito le lezioni sponsorizzate da Nato e Stati Uniti, ma con i mezzi a disposizione la situazione potrebbe rimanere invariata fino alla fine del decennio.

Il ministero dell’Istruzione afgano ha fatto sapere che almeno un terzo della popolazione ha ricevuto un’istruzione scolastica, ma chi sceglie di arruolarsi nell’esercito è spesso talmente povero da non potersela permettere. Inoltre il lavoro di soldato è così pericoloso e mal pagato che molti abbandonano l’uniforme in breve tempo, magari dopo aver seguito i corsi di alfabetizzazione che così vanno riorganizzati per chi subentra al loro posto.

A complicare le cose ci sono le difficoltà di trovare un accordo tra Washington e Kabul, anche su questo fronte. Entro la fine dell’anno la gestione del programma scolastico per le truppe dovrebbe infatti passare nelle mani del governo afgano che al momento non ha dimostrato i requisiti richiesti dagli Stati Uniti. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -