Gran Bretagna: il partito dell’euroscettico Farage e’ risultato preferito in assoluto

farageLONDRA, 27 genn – Brutto colpo per il premier britannico, David Cameron, in vista delle elezioni per il Parlamento europeo. In un sondaggio, l’Ukip, il partito euroscettico conservatore, e’ risultato quello preferito in assoluto. Anche se l’Ukip, il Partito per l’Indipendenza della Gran Bretagna non ha seggi nel Parlamento britannico, la sua popolarita’ e’ un problema per Cameron che rischia, nelle elezioni del 2015, di doversi spartire con il partito guidato da Nigel Farage l’elettorato conservatore. La popolarita’ e’ tale che preoccupa anche i deputati euroscettici nel partito di Cameron.

Secondo il sondaggio, il 27% di loro ha un’opinione favorevole per l’Ukip, piu’ di qualsiasi altro partito; al contrario, il 25% guarda con favore ai conservatori di Cameron, e il 26% al partito di opposizione laburista. Solo il 14% ha dichiarato di avere un’opinione favorevole del partito liberaldemocratico, attualmente al governo nella coalizione bi-cefala al governo britannico.

Francia, Sondaggi elezioni UE: euroscettici di Fronte nazionale in testa

Il sondaggio conferma la linea di un altro sondaggio, pubblicato nei giorni scorsi, secondo cui i conservatori finiranno dietro il partito euro-scettico nelle elezioni di maggio (e anzi potrebbero finire al terzo posto, dopo i laburisti). L’Ukip, che chiede l’uscita della Gran Bretagna dall’Ue e la fine di quella che definisce la politica di “porte aperte” agli immigrati, ha 13 seggi nel Parlamento europeo e si e’ accaparrato un quarto dei voti nelle elezioni municipali del maggio scorso.

“Gli euroscettici dello UK Independence Party (Ukip) a maggio vinceranno le elezioni europee in Gran Bretagna, sbaragliando tutti gli altri partiti”. Ne e’ convinto Peter Kellner, presidente di YouGov, uno dei principali istituti di sondaggi britannici. In un incontro con i giornalisti a Londra, Kellner ha predetto che lo Ukip otterra’ probabilmente un risultato superiore al 30 per cento, mentre i Conservatori del premier David Cameron stenteranno a raggiungere il 20 per cento dei consensi. A trascinare lo Ukip e’ la campagna anti immigrazione alimentata dalla stampa e dai tabloid di destra, che consente al partito guidato dall’europarlamentare Nigel Farage di sottrarre consensi al Partito Conservatore. il nord



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -