La Bce sta depredando i risparmiatori in nome del dogma della zona euro

bce23 genn – In un passaggio del rapporto pubblicato la scorsa settimana e ripreso dal Telegraph, la commissione fiscale del Parlamento europeo ha avvisato come i programmi di assistenza macroeconomici e le operazioni di prestito della Bce hanno messo i cittadini europei di fronte al rischio di “un collasso – meltdown – dei loro risparmi con i tassi d’interessi inferiori all’1%…. al livello circa del tasso d’inflazione”. Questa situazione potrebbe potenzialmente mettere l’approvazione dell’euro e dell’Unione europea nel suo complesso a rischio, si rimarca.

Con un tasso d’inflazione a dicembre intorno allo 0,8% al di sopra del tasso d’interesse stabilito dalla Bce allo 0,25%, il deputato Paul Nuttall dell’Ukip ha dichiarato che la BCE sta effettivamente ‘derubando’ le persone dei loro risparmi in nome del dogma della zona euro. “In una rara presa di realismo ed onestà la Commissione ha ammesso che la Bce sta depredando in modo silente i risparmiatori”, ha precisato. lantidiplomatico.it



   

 

 

1 Commento per “La Bce sta depredando i risparmiatori in nome del dogma della zona euro”

  1. Massimo Alberti

    Spettabile Redazione
    vi faccio i complimenti per gli articoli interessanti e bene impostati.
    Se è nelle vostre possibilità mi piacerebbe che sviluppaste un articolo dove si ponga in evidenza il conflitto tra i doveri del “buon padre di famiglia” che deve provvedere alla sussistenza dignitosa della propria famiglie e i doveri del “buon cittadino” a cui lo Stato ruba i soldi attraverso le tasse. Quando diventa LECITO” per un padre di famiglia rifiutarsi di pagare le tasse per poter adempiere all’obbligo del “buon padre di famiglia” ? Grazie se vorrete fare chiarezza su questo argomento. Un cordiale saluto. Massimo Alberti

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -