Siria: estremisti islamici proibiscono la musica

siria22 genn – Il gruppo estremista dell’autodichiaratosi “Stato Islamico dell’Iraq e del Levante” attivo in Siria ha annunciato il divieto generalizzato nelle aree sotto il suo controllo del fumo e della musica.
Gli estremisti hanno emesso una circolare speciale per fermare la vendita di musica e di lettori multimediali, e per fare smettere di usarli per riprodurre musica. Il documento spiega che la musica “distrae la gente dal culto di dio e dalla lettura del corano.”

Un altro decreto vieta di vendere ai residenti in Siria sigarette e accessori per il narghilè. Il fumo è anche vietato in ogni luogo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -