Ilva: nuovo mandato d’arresto per Fabio Riva

ilva22 gen. – Nuova ordinanza di custodia cautelare a carico di Fabio Riva, uno dei figli di Emilio Riva, ex patron dell’Ilva, nell’ambito dell’inchiesta milanese coordinata dal procuratore aggiunto Francesco greco e dai pm Mauro Clerici e Stefano Civardi. Fabio Riva si trova a Londra dal gennaio dell’anno scorso dopo che era stata dichiarata la sua latitanza perche’ non rintracciato sulla base di un mandato di arresto europeo.

A Fabio Riva viene contestata una truffa ai danni dello Stato per circa un centinaio di milioni di euro alla quale avrebbero contribuito altre due persone arrestate, un professionista residente in Svizzera e un dirigente della Riva Fire. I pm hanno iscritto nel registro degli indagati per questo nuovo capitolo giudiziario sull’acciaieria anche l’Ilva, accusata di violazione della legge 231 del 2001 sulla responsabilita’ amministrativa degli enti per reati commessi dai dipendenti. I finanzieri hanno effettuato sequestri per decine di milioni di euro. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -