Stragi naziste, Cassazione: la Germania non deve risarcire le vittime italiane

Condividi

 

nazi21 genn – La Cassazione, recependo la sentenza della Corte Internazionale dell’Aja, ha dovuto prendere atto del fatto che la Germania non dovrà risarcire le vittime italiane del nazismo. Questo perchè l’Italia “ha mancato di riconoscere l’immunità riconosciuta dal diritto internazionale” a Berlino per i reati commessi dal Terzo Reich.

Le sezioni unite civili di piazza Cavour hanno così accolto il ricorso della Germania contro la decisione della Corte d’appello di Firenze che, nell’aprile 2011, aveva condannato la Germania al risarcimento danni in favore di Luigi Ferrini, un ex deportato di Talla che per decenni ha reclamato il risarcimento danni dallo stato tedesco. Ora la sua battaglia, con l’aiuto dell’avvocato tedesco Joachim Lau, è portata avanti dai famigliari.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -