Giustizia: denunce per riduzione in schiavitù + 431%

schiavi21 GEN – In aumento dell’11% nell’ultimo triennio e del 17% solo nell’ultimo anno i reati di corruzione, e di quasi il 30% le denunce, in tre anni, per tratta di esseri umani, con un incremento del 71% solo nel 2013. E le denunce per riduzione in schiavitù sono aumentate del 431%.

Sono i dati contenuti nel Bilancio di Responsabilità Sociale 2013 della Corte d’Appello di Milano. Crescono ”i reati contro il patrimonio, verosimilmente frutto perverso della crisi economico-finanziaria del Paese”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -