Polonia, elezioni UE: gli euroscettici si organizzano

euroscettici

20 gen 2014 – La destra e gli euroscettici di Polonia si organizzano in vista delle elezioni europee di fine maggio, raccogliendosi tutti nel gruppo Movimento Nazionale (Rn-Ruch Narodowy). La formazione partitica ancora non ha una rappresentazione parlamentare, data la sua giovane eta’: nata lo scorso giugno, le elezioni europee saranno dunque la prima prova elettorale. In vista del test, Rn organizza liste e soprattutto strategie, e annuncia di voler cercare un alleanza con il movimento di Marine Le Pen e Geert Wilders. Se eletti i candidati di Rn andranno dunque a ingrossare le fila degli euroscettici.

Il leader di Rn, Robert Winnick, non si nasconde: vuole confluire in un unico gruppo parlamentare europeo con i partiti Fn (il Fronte nazionale di Marine Le Pen, francese), Pvv (il Partito della liberta’ di Geert, olandese), Jobbik (formazione di Gabor Vona, ungherese) e l’Ukip (il Partito per l’indipendenza del Regno Unito guidato da Nigel Farage).

”E’ con questi partiti che vorremmo formare un’alleanza in Parlamento europeo per cambiare l’Europa”, ha dichiarato il leader di Rn. ”Una volta entrati in Parlamento lotteremo con gli altri gruppo euroscettici contro il federalismo e il centralismo europeo di Bruxelles”

(ASCA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -