Lettonia: 3 settimane di euro, prezzi aumentati oltre 10%

euro_cappioLONDRA, 20 genn –  – In Lettonia prezzi dei farmaci alle stelle dopo l’introduzione dell’euro. Sono passate sono tre settimane da quando l’euro e’ stato adottato in Lettonia ma gli effetti negativi di questa politica impopolare (il 60% dei lettoni e’ contrario) sono gia’ ampliamente evidenti.

Pochi giorni fa La Voce Della Russia ha riportato come nella prima settimana di gennaio i prezzi di alcuni beni sono aumentati significativamente.  Ad esempio il costo dei singoli farmaci è aumentato del 10,7-11,2% come e’ anche aumentato il prezzo del grano.

Un aumento dei prezzi di circa il 10% è stato registrato nei ristoranti e nei locali per il divertimento.  E’ probabile pero’ che l’aumento reale sia stato ben superiore a quello ufficiale visto che le statistiche sull’inflazione sono notoriamente falsificate per far credere all’opinione pubblica che gli aumenti sono stati contenuti.

Ancora una volta la storia si ripete e come da copione i giornali di regime censurano questa notizia per far accettare a tutti la menzogna sul presunto successo della moneta unica pero’ questo trucco non funziona piu’ e la classe politica lettone sta letteramente giocando col fuoco.

GIUSEPPE DE SANTIS – Londra



   

 

 

1 Commento per “Lettonia: 3 settimane di euro, prezzi aumentati oltre 10%”

  1. Se il 60% dei Lettoni era contrario, perche’ la Lettonia e’ entrata nella UE? Tra un po’, per trovare un pochino di democrazia si dovra’ chiedere asilo politico in Cina.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -