Siria, Assad: se avessi voluto arrendermi l’avrei fatto subito

Condividi

 

assad19 gen. – “Se avessimo voluto arrenderci, l’avremmo fatto da subito”: con queste parole il presidente siriano, Bashar al-Assad, conferma che non ha alcuna intenzione di mettersi da parte. Le sue parole sono la risposta alll’opposizione siriana che ha deciso di patrecipare ai colloqui di pace di Montreux, la cosiddetta ‘Ginevra 2′ che si apre mercoledi’ sulle rive del lago Lemano, proprio perche’ -sostiene- vuole cacciare il ‘rais’

. Ma Assad, che ha parlato all’agenzia russa Intefax, sottolinea che le sue dimissioni non sono proprio uno degli argomneti sul tappeto: dichiarazioni destinate a complicare gli sforzi per trovare una soluzione politica alla sanguinosa guerra civile nel Paese. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -