Ghanese uccide il compagno, «Sono incinta ma non mi voleva sposare»

coltello219 genn – Si terrà con ogni probabilità lunedì l’udienza di convalida del fermo di Norinda Bimpong, la 22enne ghanese accusata dell’omicidio del compagno e connazionale Hennah Terry Manu, 26 anni. Il delitto è avvenuto intorno a mezzogiorno di ieri su un pianerottolo del palazzo dove i due abitavano, a Modena.

La donna, dopo aver colpito la vittima con una coltellata al torace probabilmente al culmine di una lite, è stata bloccata senza opporre resistenza dai carabinieri nel cortile dello stabile. Nel primo interrogatorio reso agli inquirenti e al pm Marco Niccolini, la giovane ha raccontato di essere stata segregata in casa dall’uomo negli ultimi periodi, e che lui le aveva detto di non voler sposarla nonostante lei fosse incinta. messaggero



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -