Tre allarmi bomba a Roma. Busta incendiaria vicino al tribunale

pol-roma17 gen. – Tre allarmi bomba hanno paralizzato Roma. Fin dalla prima mattinata si sono susseguite le segnalazioni buste e pacchi sospetti nei luoghi simbolo della capitale, da Piazza di Spagna alla zona del tribunale. Allarme bomba al McDonald’s di piazza di Spagna a Roma, a seguito di una telefonata anonima giunta ad un dipendente del fast food. I locali sono stati fatti evacuare gli artificieri della polizia hanno avviato un’ispezione che non ha dato alcun esito. Sul posto sono ora intervenuti i carabinieri con unita’ cinofile che hano eseguto una seconda ispezione.

Poche ore prima un ordigno incendiario composto da polvere pirica con una miccia, azionabile manualmente, era stato trovato in una busta rinvenuta dai carabinieri nel bagno di un bar di via Casale Strozzi, a Roma, davanti al Tribunale penale della capitale.

La busta e’ stata presa dagli artificieri dei carabinieri e, secondo gli esperti, non sarebbe potuta esplodere ma avrebbe provocato soltanto una fiammata. La miccia era collegata a un accendino e quindi non poteva essere infiammata a distanza. La busta e’ stata trovata dopo una segnalazione anonima fatta al centralino del 112 che aveva anche segnalato un ordigno all’interno della Cassazione di piazza Cavour. I militari hanno proceduto all’ispezione anche dei locali del Palazzaccio che non ha fatto ritrovare alcun ordigno. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -