Presidente di banca indagato, uccide moglie e figlio e si toglie la vita

Condividi

 

ambx17 genn – Tre cadaveri sono stati trovati in un’abitazione a San Piero a Ponti, nel comune di Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. Lamberto Albuzzani, 67 anni, presidente della Banca di Credito Cooperativo Area Pratese, avrebbe sparato alla moglie, la 66enne Maria Bellini, e al figlio Marco, 23 anni, per poi uccidersi. Nell’abitazione non sono stati trovati biglietti che possano spiegare il gesto, ma l’uomo era indagato per la gestione dell’istituto.
Presidente di banca indagatouccide moglie e figlio e si toglie la vita

I reati ipotizzati dalla Procura di Prato nei confronti di Lamberto Albuzzani erano quelli di ostacolo alla vigilanza, utilizzo di falsi strumenti finanziari e falso in bilancio, ma gli inquirenti definiscono “marginale” la sua posizione nell’inchiesta, che vede indagate anche altre persone. tgcom24

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -