Scelta civica: crea imbarazzo al governo, De Girolamo si dimetta

degirol16 gen. – Complotti del PD per far arrestare gli avversari
Il Tg5 ieri sera ha mandato in onda la registrazione di una conversazione telefonica fra Felice Pisapia e Nunzia De Girolamo. L’ex direttore sanitario dell’Asl di Benevento dice al ministro, all’epoca deputata, di stare attenta perchè “qui il Pd locale ti vuole inguaiare” e dicono “devo farla arrestare, devo farla inguaiare”.
De Girolamo risponde: “A me possono puntarmi quanto vogliono. Non ho preso soldi, non ho chiesto favori”.

Cosa fa sciolta civica?

“Io sono dell’avviso che quando un ministro crea imbarazzo al governo di cui fa parte dovrebbe valutare l’opportunita’ di dimettersi”. Lo ha detto Stefania Giannini, segretario di Scelta Civica nel corso di ‘Coffee Break’ su la7, commentando il caso De Girolamo.
“La diffusione di intercettazioni e’ un atto ignobile e sicuramente deriva da un rapporto distorto fra giustizia e informazione, – ha aggiunto Giannini – ma credo anche che quando il comportamento di un membro del governo si rivela politicamente inopportuno, come sembra essere nel caso De Girolamo, le dimissioni diventano opportune”.

M5S, calendarizzare sfiducia a Cancellieri e De Girolamo

Intanto il Movimento 5 Stelle ha chiesto di calendarizzare immediatamente la mozione di sfiducia al Ministro Cancellieri.
Il dibattito dovra’ avvenire prima della relazione del Ministro sull’Amministrazione della Giustizia prevista per la prossima settimana. “Al tempo stesso chiediamo che il Ministro De Girolamo riferisca immediatamente in aula, con la possibilita’ da parte dei gruppi parlamentari di presentare atti d’indirizzo come la mozione di sfiducia”, si legge in un comunicato del M5S, ” Chiediamo inoltre che l’aula discuta immediatamente anche la mozione concernente la permanenza in carica del vice ministro De Luca. E’ inaccettabile che sino ad oggi queste richieste non siano state neppure prese in considerazione. Il Presidente Grasso ha l’obbligo, costituzionale e regolamentare di conferire dignita’ agli oltre 7 milioni di cittadini che al Senato hanno votato il Movimento 5 Stelle”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -