Il M5s presenta mozione di sfiducia contro la De Girolamo

grillo1115 gen. – Continua il pressing sul ministro Nunzia de Girolamo, dopo la bufera che l’ha travolta per alcune intercettazioni ‘rubate’ sulla vicenda della Asl di Benevento.
“Chiederemo, con una lettera alla presidente Boldrini, la calendarizzazione della nostra mozione” per la sfiducia al ministro, atto parlamentare che “verra’ depositato in queste ore”, ha annunciato il capogruppo M5s alla Camera, Federico D’Inca’, al termine della conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Sul caso sia Pd che Ncd hanno presentato delle interpellanze urgenti che saranno discusse venerdi’ in Aula alla Camera, anche se non e’ ancora chiaro se la titolare dell’Agricoltura rispondera’ in prima persona.

Ieri il segretario democratico ne aveva sollecitato le dimissioni, ricordando che Josefa Idem “ha avuto un altro stile”. Matteo Renzi, tuttavia, aveva aggiunto che la decisione spetta al premier, Enrico Letta. Parole che hanno inevitabilmente aumentato la temperatura all’interno della coalizione di governo. Se non altro perche’ arrivate al termine di un pomeriggio in cui tutto il Nuovo Centrodestra aveva fatto quadrato attorno al ministro dell’agricoltura, puntando l’indice sulla privacy violata di una parlamentare che parlava in una conversazione privata, e per aggiunta in casa sua. Tesi che la diretta interessata ha sposato in pieno, dando addirittura mandato ai suoi legali per un ricorso al garante della privacy. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -