Pescia Romana: Disoccupato 50enne si toglie la vita

suicidsVITERBO, 13 genn –  – A.P., 50 anni, sposato e padre di due figli, ha deciso di farla finita impiccandosi ad un albero. Era disoccupata e non riusciva a trovare un impiego.

Una tragedia avvenuta domenica sera a Pescia Romana: è uscito in giardino e ha compiuto il gesto estremo, dettato dalla disperazione. La moglie, non vedendolo rientrare, è uscita di casa e ha fatto la macabra scoperta. Le urla di disperazione hanno richiamato l’attenzione dei vicini che hanno tentato di soccorrerlo, purtroppo invano. Quando sono giunti i soccorso sanitari e il medico legale non ha potuto fare altro che accertarne l’avvenuto decesso.

Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Tuscania che, adesso, indagano sul tragico episodio: per ora, la motivazione più accredita che avrebbe spinto l’uomo a togliersi la vita, resta quella della disoccupazione. viterbonews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -