Lecce: Torna a casa e si accorge che il figlio neonato non è suo

neonato13 genn – Ha partorito una bimba ma quando, dopo le dimissioni dall’ospedale, ha cambiato per la prima volta a casa il panno alla piccola, si è accorta che le avevano dato un maschio. I genitori della neonata hanno quindi contattato subito l’ospedale dove, in poco tempo, l’equivoco è stato risolto e la bimba, che nel frattempo era finita tra le braccia dell’altra puerpera madre del maschietto, è ritornata alle cure dei legittimi genitori.

La notizia è riportata dal Nuovo Quotidiano di Lecce secondo cui il fatto è accaduto qualche settimana fa nell’ospedale di S. Caterina Novella di Galatina (Lecce). Secondo quanto riferisce il quotidiano, i genitori della piccola hanno deciso di denunciare la Asl chiedendo un risarcimento di 50.000 euro perché in seguito allo choc subito, la mamma avrebbe perso il suo latte naturale.



   

 

 

1 Commento per “Lecce: Torna a casa e si accorge che il figlio neonato non è suo”

  1. ecco come lavorano in tanti ospedali, con la testa nelle nuvole

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -