Presidi e proteste della Lega Nord ovunque contro i pedaggi autostradali

11 genn – PRESIDI E PROTESTE LEGA NORD OVUNQUE CONTRO I PEDAGGI AUTOSTRADALI Solidarietà da parte di automobilisti e autotrasportatori.

La manifestazione principale si è svolta a Gallarate, lungo la A8 in provincia di Varese, dove erano presenti tra gli altri il segretario Matteo Salvini e il presidente Umberto Bossi. Un centinaio i leghisti che con bandiere e striscioni hanno presidiato le corsie di uscita dell’autostrada.

lega

Presidio di Forlì

I Presidi della Lega si sono tenuti in mezza Italia. Questo, il Presidio di Forlì, dove una trentina i militanti e sostenitori del Carroccio sono accorsi questa mattina nei pressi del casello autostradale di Forlì per dire basta a rincari e aumenti targati Governo Letta. Presente anche Gianluca Pini, Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna e Jacopo Morrone Segretario Prov.le di Forlì Cesena, che non ci stanno e scendono in strada per alzare la voce contro l’ennesima “manovra che pesca dalle tasche dei cittadini del Nord e mette in ginocchio automobilisti e autotrasportatori” – commenta Pini.

“Molti i camionisti e cittadini che stamattina si sono fermati per incoraggiarci e sostenerci nella nostra protesta – le prime vittime di questi aumenti sono loro” – aggiunge Morrone che definisce “scellerato” il provvedimento dell’esecutivo Letta “che chiede ulteriori sacrifici al Nord e mette al palo chi per lavoro percorre tutti i giorni le nostre autostrade.”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -